_DSC2576-cut-1

Un traguardo dopo l'altro

Il know how acquisito tra farine, creme e cioccolata sin da bambino, alimentati da passione e tradizione familiare si sono tradotti in innovazione, sperimentazione e creatività facendo di Antonio Daloiso un Maestro Pasticcere completo, con un’evidente propensione per la lavorazione dello zucchero artistico con il quale crea decorazioni uniche nel loro genere.

Nel 2014, a soli 25 anni, la caparbietà e il coraggio gli consentono di entrare a far parte dell’AMPI – Accademia Maestri Pasticceri Italiani, ricoprendo il primato del più giovane Accademico. Nello stesso anno vince la prima edizione italiana dello show televisivo “Il più grande pasticcere” andato in onda su Rai 2.

Nel giugno 2015, si realizza un altro sogno per il Maestro Pasticcere, Antonio Daloiso, che inaugura il “Bistrò Daloiso” un ristorante di dessert al piatto con la prerogativa di soddisfare anche il palato più esigente, sito nel centro storico di Barletta.

Pasticceri da generazioni

Antonio Daloiso, nasce a Barletta il 26 settembre del 1988 erede di tre generazioni dell’arte dolciaria.

Giovanissimo, a 14 anni, si allontana dalla sua soleggiata Barletta per raggiungere le accademie di pasticceria tra le più rinomate del Nord Italia. I corsi di perfezionamento e aggiornamento sono fondamentali per la crescita professionale e umana di Antonio Daloiso: dalla gelateria, allo zucchero artistico, dalle decorazioni ai dessert al piatto e ancora, dal lievito madre alle torte estive fino al cioccolato artistico.

Quando il suo sogno sta per realizzarsi, Antonio Daloiso è vittima di un grave episodio, lavorando lo zucchero si ustiona gravemente una mano. L’incidente, non frena le speranze di un giovane e ambizioso ragazzo che, una volta ristabilitosi, ha rimesso le mani in pasta per diventare, nel 2011 Campione Mondiale Juniores di Pasticceria, anno importante in cui apre la sua prima pasticceria “Daloiso”, a due passi dalla stazione centrale della sua città.

_DSC2716-cut-1

[…] la vita è un brivido che vola via è tutto un equilibrio sopra la follia […] Vasco Rossi, Sally

Premi e Concorsi

2015 (21 giugno) – Inaugurazione di “Dolce-Bistrot Daloiso”, ristorante di dessert al piatto nel centro storico di Barletta.
2015 – (4 aprile) – Partecipazione al programma televisivo Quelli che il calcio…
2015 – Onorificenza dal “L’associazione pugliesi lucani nel mondo” per gli ottimi risultati ottenuti nell’Arte Bianca Settore Pasticceria.
2015 – Attestato di benemerenza per “l’impegno, la collaborazione e la professionalità dimostrata in occasione della raccolta benefica, organizzata dagli Operatori Emergenza Radio di Barletta”.
2014 – Vincitore della prima edizione italiana dello show televisivo “Il più grande pasticcere” andato in onda su Rai 2 e condotto da Caterina Balivo.
2014 – Menzione speciale dal Consiglio Regionale della Puglia a “Il più grande pasticcere” per il suo “dolce” primato in Italia.
2014 – Entra a far parte dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani (AMPI), a soli 25 anni, ricoprendo il primato del più giovane accademico.
2013 – Speciale ringraziamento dal FIOF Fondo Internazionale per la Fotografia, durante la convention R-evolution.
2013 – Giudice di gara per la quarta edizione de “L’Eraclio d’Oro”, indetto dalla F.I.C. (Federazione Italiana Cuochi).
2012 – Partecipazione al Gran Galà della Pasticceria, Rimini.
2011 – Menzione speciale dall’Amministrazione comunale di Barletta, in seguito della nomina di campione del mondo di Pasticceria.
2011 – Riconoscimento da “L’Accademia Maestri Pasticceria Italiana” per aver vinto il Campionato Mondiale Under 25 di Pasticceria.
2011 –Primo team classificato Italia: vincitore in collaborazione con il riminese Andrea Borgognoni, del primo posto per la miglior torta, il miglior cioccolatino, il miglior gelato, presso la Fiera SI.GE.P di Rimini, sbaragliando la concorrenza internazionale e ricevendo il titolo diCampione Mondiale Juniores di Pasticceria. Preparati e motivati da Gianluca Fusto.
2010 – Riconoscimento dall’Accademia Italiana della Cucina come miglior dolce durante una cena di gala.
2010 – Si classifica al secondo posto con il miglior pezzo artistico, nel Campionato Italiano Juniores di Pasticceria, durante la Fiera SI.GE.P di Rimini.
2010 – Vince il Concorso Pugliese “L’Eraclio d’Oro”, indetto dalla F.I.C. (Federazione Italiana Cuochi), categoria Pasticceri Professionisti.
2009 – Vince Concorso Pugliese L’Eraclio d’ Oro, indetto dalla F.I.C. (Federazione Italiana Cuochi), dipartimento della provincia Barletta – Andria – Trani.
2009 – Consegue il premio per il miglior dolce nella gara di cucina organizzata dalla Fiera Agro.Ge.Pa.Cioc a Galatina (Le).